Home

Home


ORIENTAMENTO IN ENTRATA

a.s. 2017-2018

 

 


 

Scuola Aperta                   VISITA L'ISTITUTO

DICEMBRE 2016

Sabato 17:  14,30 - 17,30

Domenica 18:  9,30 - 12,30 e  14,30 - 17,30

 

GENNAIO 2017

Domenica 15:  9,30 - 12,30 e  14,30 - 17,30

Domenica 22:  9,30 - 12,30 e  14,30 - 17,30

Domenica 29:  9,30 - 12,30 e  14,30 - 17,30

 



 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 Tour virtuale dell'Istituto      Presentazione dell'Istituto

Il futuro dell'agricoltura a Rovigo - Articolo pubblicato da Serena Pattaro il 6 ottobre 2017

 ITA in autunno

   MINISTAGE

Anche quest'anno l'Istituto Tecnico Agrario O. Munerati, nell'ambito del progetto Orientamento in entrata, si impegna a far conoscere la sua offerta formativa agli alunni della scuola secondaria di I grado, tramite alcune attività specifiche.

Nella prima metà dell'anno scolastico e fino al termine delle iscrizioni, tali attività sono rivolte in particolare agli alunni di terza media. Da febbraio in poi saranno rivolte anche alle classi seconde e prime.

E' possibile partecipare a tutte attività illustrate di seguito facendo riferimento alla prof.ssa Vincenza la Porta, referente dell'orientamento, chiamando l'Istituto al numero 0425492404 o inviando una e-mail all'indirizzo: vincenza.laporta@agrariorovigo.it.

  Le date dei ministage per attività di laboratorio e in aula rivolte agli alunni delle classi terze saranno pubblicate a breve

16 Dicembre 2016  -   13 Gennaio 2017  -  20 Gennaio 2017  -   27 Gennaio 2017


ATTIVITA' PROPOSTE

1.  LEZIONI ALL'APERTO NEL BOSCO

Grazie ai docenti che accompagneranno la visita è possibile partecipare a vere e proprie lezioni all'aperto.

Il bosco è un polmone verde situato all’interno dell’Istituto. Nel marzo del 1997 le piantine, fornite da Veneto Agricoltura, sono state poste a dimora dagli alunni dell’ITAS e dagli alunni delle scuole medie ed elementari che hanno aderito al progetto di educazione ambientale “Natura insegna”.

Oggi il bosco occupa 10 ettari di terreno ed è suddiviso in 10 moduli; sono presenti oltre 80 specie fra alberi e arbusti tipici della nostra zona per un totale di circa 9000 piante. Tra queste le più rappresentate sono Quercia, Frassino, Nocciolo, Noce, Acero campestre, Robinia, Platano, Tiglio, Pioppo e Salice.

Le piante ospitano selvaggina come lepri e fagiani, ma anche merli, rigogoli, uccelli rapaci come la poiana, il gheppio, la civetta e la volpe.

Il bosco è un'area protetta in cui sono vietate la caccia e la pesca.

2.  VISITA ALL'AZIENDA AGRARIA

L’azienda agraria dell’ITA MUNERATI si estende su una superficie di circa 40 ettari.

Una parte rilevante, 10 ha, è investita a bosco; diversi ettari sono impegnati a seminativo (barbabietola, mais, soia, grano, girasole) mentre alcuni ettari sono occupati dal vigneto e dal meleto.

L’azienda agraria rappresenta perciò un importante laboratorio didattico per gli studenti;  é infatti utilizzata per lezioni, esercitazioni pratiche, prove sperimentali.

E' sede di attività sperimentali svolte in collaborazione con l'Università  e di attività di divulgazione rivolta all’intero territorio polesano.

Inoltre, accanto all'azienda, dall'anno scorso sono riprese le attività nella nuova serra didattica, dove, previo accordi specifici e in alcuni periodi dell'anno, è possibile effettuare ministage.

3.  LABORATORIO DI SCIENZE

      Osservazioni macroscopiche e microscopiche del mondo dei viventi

      Struttura e utilizzo del microscopio

      Osservazione e descrizione i microrganismi dannosi e utili nel settore agrobiologico

      La costruzione di un erbario: un approccio non virtuale al mondo che ci circonda

      Micorrize e simbiosi

4.  LABORATORIO DI CHIMICA

La chimica, nelle sue  molte sfaccettature, riveste un ruolo fondamentale nel corso degli studi in entrambi gli indirizzi attivati. Perciò i laboratori, frequentati quasi ogni settimana  dagli alunni, sono ben dotati di apparecchiature e materiali

      Saggi di riconoscimento degli elementi per via secca: saggi alla fiamma

      Saggi di riconoscimento di cationi ed anioni per via umida

      Tecniche di separazione dei miscugli: filtrazione, cromatografia su carta, distillazione

      Le soluzioni: pH, acidi e basi e titolazioni

      Ossidoriduzioni ed elettricità: osservazione di fenomeni legati alle ossidoriduzioni

 

Previo accordo specifico è possibile inoltre fare esperienza di alcune analisi su alimenti (il latte, il vino), osservare il processo di coagulazione della caseina nel latte, oppure la preparazione del sapone alla lavanda.

 

5.  LABORATORIO DI AGRONOMIA


      Riconoscimento dei semi

      Strumenti relativi a sementi e farina (di grano tenero)

      Riconoscimento delle piante arboree

      Riconoscimento delle piante infestanti

      Studio del terreno, tipologie