Home

Alternanza Scuola Lavoro (ASL)

Alternanza Scuola Lavoro Programmazione ASL a.s. 2017/18


Obiettivo dell’alternanza scuola-lavoro è quello di fornire ai giovani, oltre alle conoscenze di base, quelle competenze necessarie a inserirsi nel mondo del lavoro: dall’AS 2015/16 sono obbligatorie 400 ore di esperienza in situazione.
L’alternanza tra studio e lavoro si traduce concretamente con la possibilità per gli studenti di alternare le ore di studio a ore di formazione in aula e ore trascorse all’interno delle aziende, per garantire loro esperienza “sul campo” e superare il divario “formativo” tra mondo del lavoro e mondo accademico in termini di competenze e preparazione: uno scollamento che ha spesso caratterizzato il sistema italiano rispetto a quello prevalente negli altri paesi UE e che rende difficile l’inserimento lavorativo, una volta terminato il ciclo di studi.
L’alternanza intende integrare i sistemi dell’istruzione, della formazione e del lavoro attraverso una collaborazione produttiva tra i diversi ambiti, con la finalità di creare un luogo dedicato all’apprendimento in cui i ragazzi siano in grado di imparare concretamente gli strumenti del “mestiere”
in modo responsabile e autonomo.
Se per i giovani rappresenta un’opportunità di crescita e di
inserimento futuro nel mercato del lavoro, per le aziende non si tratta, solamente di investire strategicamente in capitale umano, ma anche di accreditarsi come enti formativi.
Il Progetto ASL dell’IIS “F. Viola Marchesini” prevede la realizzazione delle seguenti attività, che vengono registrate nel R.E. in una sezione apposita denominata “Scuola e Territorio”:

Classi Terze
1. Esperienza lavorativa di tre /quattro settimane presso aziende o enti esterni all’istituzione scolastica o anche in autocommessa, sulla base di apposite Convenzioni con il soggetto ospitante. Adesione al Patto Formativo da parte dello Studente/Genitore come impegno a
rispettare determinati obblighi in alternanza.
2. Impresa formativa simulata: prevede attività di formazione in aula/laboratorio per consentire allo studente di apprendere nuove competenze sotto il profilo operativo, spendibili nel mercato del
lavoro.

Classi Quarte/Quinte
1. Esperienza lavorativa di 4 settimane presso aziende/enti esterni alla scuola con le modalità già previste negli anni precedenti.

Le attività di alternanza saranno programmate e realizzate nel rispetto delle normative vigenti; in particolare saranno anche considerati gli aspetti assicurativi (infortuni e responsabilità civile) e la formazione degli studenti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro secondo il D.Lgs.n.81/2008 e successive modifiche.

Gli studenti, secondo il D.Lgs. 81/2008 sono equiparati a qualsiasi lavoratore quando si trovano ad operare all’interno di un laboratorio o di una azienda. Pertanto essi sono destinatari di una formazione obbligatoria, secondo quanto previsto dall'Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011, in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, e che comprende due fasi, in particolare: (i) una formazione generale per la durata di quattro (4) ore da svolgersi nel corso del primo anno di insegnamento e (ii)
una formazione specifica per la durata di otto (8) ore da svolgersi nel corso del terzo anno di insegnamento.

Tutte le attività svolte saranno oggetto di valutazione condivisa tra i soggetti coinvolti nel percorso formativo dello studente (tutor esterno, tutor interno e docenti del Consiglio di classe) e concorreranno alla valutazione finale al termine dell’anno scolastico. Tale valutazione farà parte integrante del curricolo scolastico dello studente e sarà poi sintetizzata nella certificazione delle competenze acquisite al termine del corso di studi.





Diagramma di Gantt della pianificazione del lavoro nelle classsi terze, quarte e quinte          

Programmazione delle attività di ASL nelle classi terze, quarte e quinte dell'ITA Munerati:
consulta il file di Excel


ASL diapo 2


ASl Diapo 3




 


Erasmus plus


PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ALL'ESTERO a.s. 2016-17

Attraverso il programma ERASMUS +, progettato con il Centro Produttività Veneto di Vicenza,  12 studenti del 4° anno hanno svolto le 4 settimane previste di alternanza scuola lavoro, dal 20 maggio al 20 giugno 2017, in realtà produttive di Gran Bretagna ed Irlanda